Devonshire: intervista a Allison Hillius

pubblicato in: curiosità | 0

Devonshire

Intervista a Allison Hillius

  1. Ci racconti qualcosa sul suo allevamento, com’è cominciato tutto? Quanti cani ha oggi? Qual è la sua routine giornaliera?

Al momento ho solo cinque cani. Tre campioni, un maschio ed una femmina. Un campione è un maschio di sedici mesi, poi ho un maschio di cinque mesi ed una femmina di quattro anni. Sono entrato nel mondo dei Labrador quando ho comprato un Labrador come mio cane. L’allevatore mi disse che avrei potuto farlo partecipare a dei concorsi. Ho provato ed è stato un successo. Poi ho comprato altri cinque cuccioli di femmina prima di trovare quella giusta. A quel punto ho preso tre sorelle dello stesso ramo famigliare (le loro madri erano sorelle). Sono diventate tutte campionesse all’età di un anno e mezzo. Erano Am Ch Ridge Views Just A Bit Britt, Am Ch Pine Edge Jus Maid Rite, Am Ch Pine Edge Mibleulite Special. Oggi sono molto grato a loro per le splendide qualità che hanno lasciato alle successive generazioni. Il loro progenitore era Chablais Rhapsodie En Bleu. La mia routine quotidiana è dare da mangiare, pulire le cucce, e lasciare fuori i cani così che possano fare esercizio. Sposto i miei cani continuamente dalle cucce, al recinto, alla casa. Questo rende le loro vite più interessanti e noto che anche il loro equilibrio mentale è migliore quando questo succede. Li faccio mangiare la sera tardi e poi fanno i loro bisogni prima di andare a dormire. Li portiamo a camminare al parco o nel quartiere regolarmente. Occasionalmente li porto anche a delle lezioni di addestramento per i concorsi.

  1. Qual’è il tipo di Labrador che lei preferisce? Qual’è la sua idea di un Labrador perfetto? Quali sono i suoi Labrador ideali del passato e quali quelli di oggi?

Credo che l’unico Labrador perfetto sia nella mia mente (sorride). Alcuni cani che ammiro sono Am Ch Dickendall Arnold, Am Ch Receiver of Cranspire, Eng Ch Sandylands My Guy, Am Ch Dickendall Daveron Gable, BISS Am Ch Boradors By George, BISS Am Ch Windfalls Black Piper, BISS Am Ch Tabatha’s Pristine, Ch Tweedledum Crispy Duck, BISS Am Ch Chablais Myrtile. Tutti sono, e sono stati, ottimi riproduttori e hanno tramandato eccellenti qualità alla razza.

  1. Crede che ci sia differenza tra i due tipi di Labrador inglese ed americano?

Si. Il Labrador americano da concorso è più massiccio, ha una testa più solida (a volte il muso è più corto) e può essere molto più grande, sia dal punto di vista dell’altezza che della massa del corpo. Mi è capitato di assistere a dei concorsi di Labrador nel Regno Unito. Credo che se un Labrador inglese fosse più massiccio, avesse una testa più grossa e più pelo…forse un po più di tutto, allora sarebbe un Labrador americano. (Tenete in mente che in America ci sono due tipi di Labrador: quelli che competono nelle Specialità, quelli ai quali mi riferivo io, e i “field line” Labrador che sono ancora molto diversi).

  1. Quale considera essere il più grave difetto per un Labrador? Quale il più difficile da correggere?

Una struttura anteriore troppo dritta e zampe anteriori corte. Ciascuno di questi difetti determina un movimento frontale molto limitato, il quale, prima o poi, farà male al cane. Un muso corto, il che significa che non sono in grado di raccogliere un grande uccello. Ho visto tanti morsi deboli di cuccioli dal muso corto, i quali credo siano causati da denti corti. Niente sotto pelo. Un Labrador deve avere un sotto pelo che lo aiuti proteggersi, anche dall’acqua. Il pelo molto lungo, così come un pelo troppo grosso, non è in grado di isolare in modo corretto il cane dall’acqua.

  1. In base a cosa sceglie il maschio per una determinata femmina: il suo pedigree, il suo genere o cos’altro? Quale tipo di accoppiamento preferisce tra il linebreeding e l’outcrossing?

Prima di tutto guardo che cosa ha prodotto un cane. Guardo le femmine con le quali si è accoppiato e, osservando i loro cuccioli, cerco di capire quali sono le caratteristiche che trasmette alle generazioni. Qual’è il suo pedigree? Quello di cani di alta qualità o è semplicemente il suo? È fedele al suo pedigree? È un forte stallone in grado di trasmettere le sue caratteristiche ai cuccioli? Guardo il suo aspetto, il suo temperamento e la sua conformazione. Posso pensare che sia adatto ad una determinata femmina ma, dopo averlo osservato bene, posso scoprire che in realtà è più adatto ad un’altra. È importante conoscere bene anche la femmina. Non mi piace che il maschio e la femmina non abbiano niente in comune. È troppo rischioso.

  1. Cosa cerca in un cucciolo quando sceglie il migliore della cucciolata? Cosa può cambiare in un cucciolo durante la crescita e che cosa invece non cambierà mai?

Cerco un cucciolo che sia il più completo possibile. Non lo scelgo per una caratteristica in particolare. Ne voglio uno che sia molto affine alle caratteristiche della razza. Voglio che abbia una testa da Labrador. Vedo che i cuccioli tra i quattro e i dodici mesi crescono soprattutto nella parte posteriore. La loro testa si restringe e cambiano il loro pelo da cuccioli. Tutto cambia, nulla resta così com’è quando sono cuccioli.

  1. In sua opinione, quale problema di salute (displasia delle anche e dei gomiti, problemi alla vista, EIC (Exercise Induced Collapse), allergie, ecc) è il più grave per questa razza?

Credo che la displasia delle anche e dei gomiti sia diventata molto più rara, quindi, se continuiamo su questa strada, non credo che sarà più un problema molto grave. I problemi che mi preoccupano di più per questa razza siano quelli cardiaci e l’epilessia. Credo che prima si facciano dei test genetici per queste patologie meglio è. Dobbiamo cercare di perderle tra una generazione e l’altra. Credo che i test genetici siano la soluzione migliore per salvaguardare la salute futura della razza.

  1. Qual’è la dieta che utilizza per i suoi cani, specialmente i cuccioli? Utilizza qualche integratore (Glucosammina, vitamina C, ecc)?

Non uso nessuna pillola come integratore, però tutto il cibo che utilizzo contiene glucosammina. Per i cuccioli uso i mangimi Costco. Contiene il 30% di proteine ed il 18% di grassi. Contiene anche DHA e proibitici per la digestione.

  1. Il magnifico pelo dei suo cani è determinato dalla genetica, dal fatto che vivono all’aperto o utilizza qualche integratore per favorire la qualità del pelo?

Credo che un bel pelo sia la combinazione genetica, cibo ed ambiente. Ai miei cani che partecipano ai concorsi metto anche l’olio di pesce con omega nel loro cibo e trovo che sia davvero utile per la lucentezza del pelo.

  1. Qual’è il suo consiglio per gli allevatori alle prime armi?

Non cercate di strafare immediatamente. Scegliete una o due cose e cercate di imparare tutto il possibile al riguardo, così da poter essere ben preparati e lavorare bene. A quel punto scegliete un altro argomento su cui concentrarvi. Traete informazioni ed esempi da libri, allevatori con esperienza e seminari. Si deve lavorare duro, ci vuole dedicazione e volontà di imparare da sbagli e delusioni. Ci saranno sempre momenti positivi ed altri negativi. Tutto sta nel apprezzare e godersi l’esperienza.

Cuccioli di labrador giallo
Cucciolata del Bosco retriever
Cuccioli gialli disponibili
cuccioli di labrador nero
Cucciolata Intipama
Cuccioli di labrador nero o giallo