Numeri e grafici dei Retrievers in Italia

Numeri dei Retrievers in Italia

Abbiamo analizzato numeri e grafici dei Retrievers in Italia reperiti dalle iscrizioni ENCI.

Le iscrizioni e i dati riportati possono dare un’idea della passione per i Retrievers in Italia e in modo particolare dell’aumento degli amanti di queste razze negli ultimi trenta anni.

Numeri e grafici dei Retrievers in Italia dati

Rimarchiamo come la passione per il Labrador retriever sia completamente esplosa nel giro di dieci anni (dagli anni novanta ai duemila) per poi aumentare costantemente nell’ultimo ventennio. La curva di crescita del Golden retriever ha avuto un andamento costante nel tempo, ma tale da rimanere al secondo posto nei numeri dietro ai Labrador. Da considerare anche il labrador è allevato nei tre colori (giallo, nero e marrone cioccolato) e che esistono inoltre linee di sangue selezionate per il lavoro e linee di sangue da bellezza, con anche notevoli differenze morfostrutturali (es. peso, sostanza). Il Golden al contrario è allevato nel sol colore giallo (come dice il suo stesso nome) e non vi sono differenze così marcate in linee da bellezza o da lavoro.

Grafici dei Retrievers in Italia

Numeri e grafici dei Retrievers in Italia grafico 1

Numeri e grafici dei Retrievers in Italia cosa emerge alla fine

Le razze minori invece rimangono completamente di nicchia, addirittura da questi dati emerge che razze come il Chesapeake Bay Retriever o il Curly Coated Retriever siano difficilmente reperibili in Italia.

Razze come il Flatcoated Retriever o il Nova Scotia Duck Tolling hanno dati che non fanno temere una difficile reperibilità, ma che rimangono comunque  di stretta responsabilità della passione di pochi allevatori .

Numeri e grafici dei Retrievers in Italia grafico 2