Il colpo di calore: un pericolo per i retriever

pubblicato in: salute | 0

Il Colpo di Calore: le premesse

L’estate è una stagione meravigliosa, ma nasconde diverse insidie per i nostri amati labrador retrievers.

Abbiamo già parlato ad esempio dei forasacchi in un altro articolo, trattiamo un’altra insidia subdola nella vita dei nostri amici a quattro zampe: il colpo di calore, in termini tecnici e scientifici, ipertermia.

L’Ipertermia è quindi un aumento repentino della temperatura del corpo dell’animale.

La causa dell’aumento del calore può essere dato sia da condizioni ambientali (caldo e/o umidità ), che da malattie che conducono a febbre alta.

In questo articolo, trattiamo solo l’ipertermia dovuta al caldo nel secondo caso dovremo comunque recarci dal veterinario con rapidità.

Vediamo allora come avviene la regolazione della temperatura nel cane.

Il labrador come tutti i cani non suda come l’uomo attraverso la pelle e per questo risulta essere molto più vulnerabile ai colpi di calore rispetto alle persone.

La termoregolazione nel cane avviene essenzialmente attraverso un sistema di vaporizzazione acqueo collocato nelle cavità nasali ed è per questo che con l’aumento del calore il labrador è soggetto ad aprire la bocca ed aumentare la frequenza della respirazione.

Se il labrador è accaldato, durante la fase espiratoria l’aria che scorre sopra la lingua umida, attraverso il fenomeno dell’evaporazione, la fa raffreddare, con conseguente raffreddamento della circolazione sanguigna e della temperatura corporea. Questa attività di refrigerazione determina una grande dispersione di liquidi, che dovranno essere accuratamente reintrodotti affinché il nostro labrador eviti di disidratarsi.

Colpo di calore: situazioni critiche

Se però, si dovesse verificare anche una sola delle seuenti condizioni:

  • l’aria inspirata fosse troppo calda da consentirne il raffreddamento (superiore ai 32°),
  • oppure il tasso di umidità ambientale fosse tale da non permettere sufficiente evaporazione,
  • oppure il ricircolo d’aria fosse insufficiente,

il sistema di termoregolazione non potrebbe assolvere alla sua funzione e la temperatura corporea del cane inizierebbe a salire a livelli tali da mettere a repentaglio la stessa vita dell’animale.

La temperatura corporea normale del cane è di 38,5-39°C, il colpo di calore si verifica quando vengono superati i 40,5°C.

Forniamo qui di seguito un’immagine che riassume e schematizza le nozioni principali da sapere sul colpo di calore, in modo da fissare in modo semplice i concetti fondamentali. Ricorda in primis che prevenire è meglio che curare quindi utilizza questi concetti nella tua quotidianità piuttosto che nell’emergenza!

 

Approfondimenti

 Colpo di calore: dove si verifica più facilmente?

– La circostanza classica in cui si verifica il colpo di calore è per dimenticanza: quando il cane viene lasciato in auto.

All’interno di una vettura la temperatura può salire in breve tempo a livelli molto alti, anche se fuori l’aria è mite e anche se il finestrino viene lasciato socchiuso perché, come succede spesso, è il cane stesso, con il suo ansare affrettato, a saturare l’aria di umidità, impedendo così la funzione di termoregolazione. Fissa bene questi concetti!

 

Altre situazioni in cui si può verificare il colpo di calore:

– giornate calde e umide, oppure se il cane indossa museruole che impediscono l’apertura della bocca per traspirare.

– il labrador non ha accesso libero all’acqua fresca.

– un labrador che è sottoposto ad esercizio fisico (anche lieve come una passeggiata) con temperature ambientali elevate.

– il labrador obeso oppure affetto da malattie delle vie aeree o del cuore.

–  resta in condizioni di calore e umidità eccessivi, in ricoveri non idonei, senza possibilità di riparo all’ombra.

Evitate quindi tutte le situazioni che favoriscono l’insorgenza del colpo di calore!

 

Colpo di calore: i sintomi

Come riconoscere il colpo di calore

Il nostro labrador appare a disagio, ansima eccessivamente, è irrequieto e aumenta la frequenza respiratoria.

Il peggioramento dei sintomi lo porterà a perdere lucidità e coordinazione; il cane potrebbe anche barcollare e avere forte ansia, oppure potrebbe subentrare forte salivazione e vomito.

Le mucose della bocca,dapprima di un colore rosso intenso, diventano via via cianotico-bluastre a causa dell’ossigenazione insufficiente. Se non interveniamo con rapidità possono insorgoere perdita di coscienza, coma e persino la morte!

 

Colpo di calore: Cosa fare

Qualora il lab fosse nelle fasi iniziali del colpo di calore potete dare un primo soccorso in attesa di correre dal veterinario:

– Spostate immediatamente l’animale dal luogo in cui si è verificato il colpo di calore verso un ambiente fresco e ombreggiato.

– Iniziate a raffreddare il cane mettendogli stracci bagnati con acqua a temperatura ambiente, (che piano piano andrà sostituita con acqua fresca) sopra il collo, sotto le ascelle e nella regione inguinale. Potete anche bagnare le orecchie e le zampe con spugnature di acqua fresca. –

– Portate l’animale dal più vicino veterinario immediatamente, poiché il semplice raffreddamento non è sufficiente a scongiurare le complicazioni collegate al colpo di calore.

 estate labrador colpo di calore

il colpo di calore è da temere in estate

  Colpo di calore: Cosa non fare

– Non utilizzare acqua gelata o ghiaccio per il raffreddamento. –

– Non raffreddate eccessivamente il labrador. L’obiettivo deve essere quello di riportare la temperatura del cane su valori di 39° 39,5°C mentre lo si trasporta dal veterinario. –

Contrariamente a quanto si crede, l’abbassamento eccessivo della temperatura può causare altri danni, perché se si raffreddando in modo rapido e intenso le parti esterne del corpo, si rallenta il raffreddamento degli organi interni, perché il freddo eccessivo produce una repentina costrizione dei vasi sanguigni superficiali, tanto che gli apparati interni restano isolati e non si raffreddano.

– Non fate bere forzatamente l’animale, ma tenete a disposizione dell’acqua fresca (non fredda) da offrirgli solo nel caso che lo voglia.

 

Cuccioli di labrador giallo
Cucciolata Crystal Tresure
Cuccioli gialli o neri disponibili
cuccioli di labrador nero
Cucciolata Intipama
Cuccioli di labrador nero o giallo